Differenza tra Labrador e Golden Retriever

All’apparenza queste due razze sono molto simili tra loro, ma in realtà ci sono anche tante cose che le rendono diverse. Entrambe appartengono alla famiglia dei Retriever, ossia cani da riporto, che è composta da 6 razze diverse. Amano molto l’acqua e la presenza degli umani. Hanno un carattere molto dolce e cercano sempre di compiacere il proprio padrone.

In questo articolo vedremo nel dettaglio quali sono tutte le differenze, quindi potremo fornirvi una guida, per aiutarvi a capire se, per le vostre esigenze è meglio un Labrador o un Golden Retriever e le differenze del carattere e dell’aspetto.

Labrador vs Golden Retriever

Partiamo dalla prima cosa che si può notare osservandoli: il pelo. Quello del Labrador Retriever è più corto, duro, liscio e raso e si presenta in 3 tonalità: Nero, Cioccolato e Giallo. Quello del Golden è più lungo e ondulato e il colore varia nelle sfumature del dorato che possono essere il color crema, rossiccio, color panna, oro o miele. Cucciolo Labrador retrieverPer entrambi è molto importante il sottopelo resistente all’acqua, essendo cani utilizzati anche nella caccia capita spesso che debbano andare in acqua per recuperare delle prede anche quando fa freddo e quindi questo gli permette di
mantenere una buona temperatura anche in questi casi. Oltre alla caccia, adorano l’acqua e sono dei grandi nuotatori quindi ogni volta che sarà possibile loro si tufferanno senza pensarci due volte.

Entrambi, perdono molto pelo in primavera e quindi per chi li tiene in appartamento può essere un po’ fastidioso. Il Labrador perde meno pelo rispetto al Golden perché è più corto ma sarà più difficile pulirlo perché essendo duro si infila sui tappeti o sui divani e quindi ci vorrà maggior fatica. Il Golden ne perde di più ma al contrario sarà più facile pulirli perché più morbidi. Le code sono anch’esse diverse: nel Labrador si presenta liscia e sempre più sottile verso la fine, proprio come quella della lontra (animale da cui deriva il nome della stessa, appunto, a coda di lontra). Nel Golden è invece sfrangiata.

La coda del Labrador può essere un problema per chi vive in una casa piccola, poiché è abbastanza grande e quando Golden retriever al parcoè felice la agita in un modo molto animato e quindi può far cadere e spostare oggetti in giro per la casa. Per quanto riguarda il carattere, il Labrador è più reattivo e rapido ma meno sensibile, al contrario del Golden che lo è molto.

Da quanto avete letto si può capire che entrambi sono degli ottimi cani e fedeli
amici, e quindi non si può definire una razza “migliore”. La scelta di uno dei due è solo personale. Entrambi vi daranno sicuramente tutto l’affetto e l’amore che solo un cane può dare al suo padrone.

Vi lascio qui di seguito un video in cui si parla di queste due razze. In particolare vengono spiegate tutte le malattie ereditarie a cui sono predisposti e tutte le precauzioni che dobbiamo prendere nel caso in cui si decidesse di adottare uno di questi due cuccioli.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *